Scherma. Maria Clara Quattrini oro nella 1ª Prova Nazionale under 14

IMG_6041

di Stefano Boccia

Fantastica Maria Clara Quattrini che sbaraglia le avversarie a Ravenna, nella 1ª prova nazionale Under 14 Kinder+Sport (categoria Bambine), appuntamento importantissimo in vista del Campionato Italiano che si svolgerà a Riccione a metà maggio.

La spadista della scuola “Emmanuele F.M. Emanuele” ha disputato un’ottima gara a partire dal girone (una sola sconfitta con la torinese Ginevra Molinario) e una fase diretta senza problemi con 10/0 su Caterina Mazza (Circolo Scherma Imola), 10/7 su Lucia Guarini (Circolo Scherma Forlivese), 10/6 su Viola Salutari (Club Scherma Roma), 6/5 su Micol Zuddio (Accademia Lame Romane), semifinale vinta 10/4 su Ludovica Vecchio (Catania Scherma) e in finale la vittoria 10/8 su Sofia Torrisi (Methodos Catania).
82 partecipanti per una gara di notevole coefficiente tecnico, vista la presenza di tutte le più importanti Società di Spada italiane.

La M^ Elisabetta Castrucci ha così commentato la prestazione della sua atleta: “Eccellente la prova di Maria Clara, che ha saputo affrontare il suo primo appuntamento a livello nazionale con grande serenità e determinazione, dopo la prova interregionale dove invece aveva sofferto maggiormente la tensione. Atleta tecnicamente molto valida e dotata anche di grande capacità di ragionamento tattico in pedana, confidiamo continui a mantenere questo equilibrato approccio alla gara. Lo Staff intero sta portando avanti un ottimo lavoro di squadra con tutti i ragazzi; siamo soddisfatti dei miglioramenti sia livello tecnico sia nell’aspetto non secondario della tenacia dimostrata in pedana. I numeri della spada sono sempre elevatissimi e stiamo lavorando sulla gestione della gara, ma abbiamo riscontrato che la tecnica si vede, mentre è necessario approfondire l’approccio tattico e mentale.”

Soddisfattissimi i dirigenti del club ariccino per il lavoro di equipe di tutto il gruppo spada e per i risultati incoraggianti.

Fonte: SS Lazio Scherma foto: Trifiletti

*

*

Top