Rugby. Trasferta in casa dei Campioni d’Italia del Calvisano

Base Campo

di Stefano Boccia 

Roma- Trasferta impegnativa per la S.S. Lazio Rugby 1927, che nell’ottava giornata di campionato di domenica 3 dicembre andrà a far visita al Pata Stadium ai campioni d’Italia in carica del Patarò Calvisano. Dopo l’importante vittoria ottenuta nell’ultimo turno in casa contro il Mogliano i biancocelesti occupano momentaneamente la terz’ultima posizione in graduatoria, precedendo lo stesso Mogliano e il Conad Reggio.

Nonostante l’avversario ostico il XV di coach Montella è pronto alla sfida di domenica contro una delle favorite al titolo “Andare a giocare in casa del Calvisano non è mai facile per nessuno e ci siamo preparati in settimana ad una partita molto dura da un punto di vista fisico” ha dichiarato l’head coach biancoceleste “Centrare la prima vittoria in campionato è stato importante per noi, dando molta fiducia al gruppo in vista dei prossimi impegni che ci attendono in campionato e in coppa. Calvisano sicuramente è una delle maggiori candidate alla vittoria del titolo ed è una squadra attrezzata per farlo. Da parte nostra per continuare a fare bene servirà la partita perfetta con particolare attenzione in fase difensiva al loro gioco veloce ed efficace”

Sarà una partita speciale anche per l’ex di giornata Daniele Di Giulio “La partita domenica sarà sicuramente impegnativa contro un avversario di grande livello. Il Calvisano proviene anche da una sconfitta contro Rovigo nell’ultimo turno e sicuramente farà di tutto per tornare a vincere. E’ sicuramente una partita in cui non avremo nulla da perdere, dove a determinate condizioni potremo mettere anche in difficoltà i gialloneri. Sono sicuro che sarà una partita in cui daremo tutto per giocare al massimo delle nostre possibilità”.

Kick off del match a Calvisano fissato per domenica 3 dicembre alle ore 15. Fischietto affidato al direttore di gara Stefano Bolzonella. Diretta della sfida su www.therugbychannel.it e sull’APP FIR.

S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Bonavolontà D.; Di Giulio, Vella; Lombardo, Ceballos, Bonavolontà D.; Cicchinelli; Pagotto, Ercolani; Riedi, Freytes, Amendola, Corcos, Cugini.

A disposizione: Gloriani, Pagani, Cugini, Di Roberto, Romagnoli, Giangrande, Calandro, Guardiano.

Fonte: SS Lazio Rugby

*

*

Top