Rugby. Lazio contro i Medicei nella dodicesima d’Eccellenza

IMG_8430

di Stefano Boccia 

Roma- Al via la dodicesima giornata del campionato nazionale d’Eccellenza, con la S.S. Lazio Rugby 1927 che sarà impegnata in casa contro la formazione toscana dei Medicei.

Quarto confronto tra le due squadre in questa stagione tra campionato e coppe, con esiti tutti a favore della formazione fiorentina. Nella sfida d’andata in campionato, dopo un avvio di primo tempo shock, i biancocelesti non erano riusciti a portare a casa la partita nonostante un secondo tempo di grande carattere e sostanza.

Nel primo turno di coppa giocato a Firenze invece la formazione di casa si impose per soli 3 punti, in un match divertente all’insegna dei ribaltamenti di fronte e nel punteggio, in cui la Lazio sicuramente avrebbe meritato qualcosa in più per mole di gioco creato ed occasioni avute.

Nell’ultima sfida tra le due compagini di due settimane fa all’Acqua Acetosa infine,il XV mediceo guidato da Pasquale Presutti ha avuto un netto sopravvento su una Lazio non pervenuta.

Dopo la sconfitta contro il Viadana dell’ultimo turno sembra però esserci grande voglia e positività in casa biancoceleste in vista della prossima sfida

“Vogliamo cominciare la partita subito con un gioco veloce e con idee chiare per complicare subito il match ai Medicei” ha dichiarato il terza linea biancoceleste Martin Freytes “Crediamo fortemente nel piano di gioco studiato con gli allenatori durante la settimana in vista di questo match, consapevoli che sarà una partita molto fisica, contro una squadra molto attrezzata, per cui sarà necessario,per batterla, esprimere il miglior gioco possibile”.

Quella di sabato sarà l’ennesima occasione per i biancocelesti di dimostrare che la indubbia crescita nel gioco avuta finora può essere suffragata da punti pesanti. Sarà necessaria però una maturità diversa nella gestione della partita e del risultato, finora i veri tallloni d’achille del giovane XV romano.

Fischio d’inizio all’Acqua Acetosa programmato alle ore 15:00. La partita sarà arbitrata dal fischietto ferrarese Elia Rizzo, coadiuvato da Claudio Passacantando e dal romano Giancluca Bonacci.

S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Bonavolontà F., Giacometti, Guardiano; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D (vcap); Freytes; Filippucci (cap), Ercolani; Cicchinelli, Pierini; Di Roberto, Cugini, Leibson.

A disposizione: Amendola, Gloriani, Forgini, Riedi, Romagnoli, Giangrande, Calandro, Santoro.

Fonte: SS Lazio Rugby

*

*

Top