Rugby. La Lazio centra la prima vittoria del campionato battendo 24 a 20 all’Acqua Acetosa il Rugby Mogliano

IMG_6028

di Stefano Boccia 

Biancocelesti sempre in vantaggio nel corso del match, ma con un Mogliano sempre in partita e che nel secondo tempo ha spesso messo in difficoltà i biancocelesti. La Lazio incrementa lo score nel primo tempo con due mete di pregevole fattura segnate da Luca Ercolani, su una bella giocata a ridosso della meta ospite e successivamente con un abile ripartenza da mischia di Davide Bonavolontà. Il Mogliano reagisce però con due mete da rolling maul entrambe siglate da Davide Giazzon, mostrando fin da subito una preoccupante (per la Lazio) superiorità in mischia. Il piede di Ignacio Ceballos sul finire della prima frazione, consente ai biancocelesti di chiudere il primo tempo in vantaggio 17-10. Nella ripresa è il Mogliano a provare a tornare sotto, ma la solida difesa laziale riesce più volte a sventare le numerose offensive venete. Al piede di Facchini per gli ospiti rispondeva con la meta del definitivo sorpasso l’estremo biancoceleste Diego Antl, che al 70’ si infilava nella difesa dei veneti depositando l’ovale sotto i pali. La successiva trasformazione di Ceballos consente ai biancocelesti di portarsi sopra break e a distanza di sicurezza sul 24 al 13. Un Mogliano volenteroso continuava però a spingere sull’acceleratore per recuperare nel punteggio, riuscendo a trovare la segnatura e un meritato punto di bonus, con una meta tecnica concessa dal direttore di gara Piardi allo scadere. Lazio dunque finalmente vittoriosa, ma con molti aspetti in mischia chiusa urgentemente da rivedere. Buone quest’oggi la difesa (anche in 13 contro 15) e le tre mete di bella fattura che hanno tradotto in punti pesanti la naturale propensione all’attacco dei biancocelesti. Da segnalare infine il buon afflusso di pubblico al Giulio Onesti, nonostante il blocco totale del traffico deciso dall’amministrazione capitolina.

Il presidente biancoceleste Alfredo Biagini: “Finalmente. Nella vittoria di oggi cogliamo il merito di essere stati sempre pericolosi in attacco con la palla in mano e la grande abengazione mostrata in difesa nel secondo tempo, dove Mogliano per la grande mole di gioco creata meritava forse qualcosa in più. I ragazzi sono stati bravissimi a difendere fino all’ultimo istante anche sopra nel punteggio. Unico neo è stato quello della mischia chiusa, che ad oggi rappresenta forse un freno per ambire a risultati migliori. Proprio per questo bisogna fare un plauso ai ragazzi per aver tenuto difensivamente anche davanti ad un’inferiorità in questa situazione di gioco”.

Roma, CPO “Giulio Onesti” Acqua Acetosa- Domenica 19 novembre 2018

Eccellenza- VII giornata

S.S.Lazio Rugby 1927 v Mogliano Rugby 24-20 (17-10)

Marcatori: 15’ mt Ercolani tr Ceballos (7-0), 20’ mt Giazzon (7-5), 25’ mt Bonavolontà D. tr Ceballos (14-5), 32’ mt Giazzon (14-10) , 40 cp Ceballos (17-10) s.t. 58’ cp Facchini (17-13), 70’ mt Antl tr Ceballos (24-13), 80’ mt tecnica Mogliano (24-20)

S.S Lazio Rugby 1927: Antl; Santoro (75’ Lombardo), Di Giulio, Lo Sasso; Bonavolontà F.; Ceballos, Bonavolontà D. (44’ Giangrande); Cicchinelli, Filippucci, Ercolani; Pierini (8’ Romagnoli), Forgini (55’ Marsella), Cugini (13’ Corcos), Di Roberto (55’ Amendola)
all. Montella

Mogliano Rugby: Facchini; Masato, Zanon (78’ Mornas), Zanatta; De Masi; Da Re, Endrizzi (45’-76’ Gubana); Halvorsen; Corazzi (30’ Manni), Baldino; Maso, Bocchi (46’ Padrò), Bigoni (Stefani 55’), Giazzon (68’ Nicotera), Vento (65’ Buonfiglio).
all. Dalla Nora

arb. Piardi (Brescia)
g.d.l. Passacantando (L’Aquila), Pier’Antoni (Roma)

Calciatori: Facchini (Mogliano Rugby) 1/5, Ceballos 3/4 (S.S. Lazio Rugby 1927),

Note: Giornata soleggiata, spettatori presenti 650 circa

Cartellini: Al 26’ giallo a Lo Sasso (S.S. Lazio Rugby 1927), al 31’ giallo a Filippucci (S.S. Lazio Rugby 1927), al 78’ giallo a Antl (S.S. Lazio Rugby 1927)

Man of the Match: Gabriele Cicchinelli (S.S. Lazio Rugby 1927)

Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 4, Rugby Mogliano 1

Fonte: SSLazio Rugby

*

*

Top