Primavera/ Bonatti: “Bravi a ribaltare il risultato a Verona, campo difficile”

bonatti-primavera

di Matteo Betello

La Lazio Primavera vince con il Verona e vola alle Final Eight. Grazie al successo di sabato pomeriggio i ragazzi di Bonatti parteciperanno alla fase finale del torneo. Un campo difficile quello di Verona, espugnato durante tutta la stagione solamente dalla Spal. Il tecnico biancoceleste commenta cosi la vittoria a fine gara, ai microfoni di Lazio Style Radio: “Siamo contenti, non è facile ribaltare il risultato a Verona. Siamo andati sotto come all’andata e, allo stesso modo, non ci siamo persi d’animo, abbiamo sviluppato il nostro gioco e abbiamo ribaltato il risultato con meritoIn ogni gara ci sono momenti in cui bisogna saper soffrire. Noi lo abbiamo fatto con la maturità acquisita in questi mesi. Per carattere, non mi accontento quindi vorrei un ulteriore salto di qualità ma c’è un enorme senso di gratitudine nei confronti di questi ragazzi che sono cresciuti enormemente.

 Poi su Rossi e compagni: “Il partner di Rossi dipende dalla gara, dall’avversario e dalle condizioni fisiche dei singoli. Non ci sono undici titolari, bensì tutto il gruppo è cresciuto. Cambiando gli interpreti, il risultato non cambia. Siamo una squadra valida che deve chiudere la stagione con la stessa mentalità dimostrata finora. Vogliamo andare alle finali da protagonisti, non da spettatori”.

Le prossime partite saranno importanti come le altre: “Noi vogliamo fare bene anche nella prossima partita, tra due settimane contro il Milan. Andiamo avanti gara dopo gara concentrandoci solo sul prossimo avversario”.

*

*

Top