Pallavolo. Sconfitta interna e quarto posto in classifica

IMG_6057

di Stefano Boccia 

Nel posticipo domenicale di serie B maschile, sul parquet del PalaLuiss, la S.S. Lazio Pallavolo rimedia una sonora sconfitta contro Sarroch e la formazione sarda con questa vittoria scavalca i padroni di casa che scivolano al quarto posto a tre punti dalle prime in classifica.
Coach Di Vanno schiera i martelli Del Mastro e Parisi, Rossi in regia, Cespa opposto, Pigini e Spampinato al centro, Recupito libero. In panchina D’Angeli, Tomasso, Palombi, Ragonesi, Petri e Ricci.
Nel primo set le due formazioni vanno avanti punto su punto fino all’8 pari, dall’altra parte della rete la Lazio Pallavolo ha di fronte una squadra ben organizzata e con delle ottime individualità. Sarroch prende il largo e mantiene sempre a distanza i biancocelesti che cedono a 20. Secondo e terzo set sono fotocopie del primo con Sarroch che chiude senza troppe difficoltà gli altri due parziali a 19 e 18.

Di Vanno commenta così a fine partita: “Abbiamo provato ad arginarli ma non ci siamo riusciti, siamo calati nella motivazione ed in alcuni tratti è proprio mancato lo spirito di competizione”. Non mancano parole di elogio per gli avversari: “La squadra contro cui abbiamo giocato è di ottimo livello per la serie B”. Coach Di Vanno ora pensa già a come affrontare questo post partita: “Abbiamo arrestato una corsa che ci ha visto prendere punti nelle prime cinque giornate. Ora ripartiremo da questa sconfitta per lavorare meglio sull’atteggiamento in campo nei momenti in cui le cose non vengono come vorremmo che venissero. Mi aspettavo delle difficoltà nel contrastare l’avversario, ma ciò che più mi ha stupito di oggi è stato l’atteggiamento sottotono dei giocatori con più esperienza”.

Da stasera la squadra sarà di nuovo in palestra per iniziare a preparare la trasferta di sabato contro la squadra campana del Cimitile.

Fonte: S.S. Lazio Pallavolo

*

*

Top