Pallanuoto. I biancocelesti vincono 12-8 contro i siciliani e si portano a 12 punti in classifica

IMG_6102

di Stefano Boccia 

Il mister Claudio Sebastianutti aveva chiesto una vittoria ai suoi ragazzi per portarsi nella zona medio-alta della classifica e vittoria è stata. Un’ottima Lazio ha vinto 12-8 contro il Catania nell’8^ di A1 conquistando la quarta vittoria in campionato, la seconda di fila. Dopo un primo tempo equilibrato terminato sul 3-3, i biancocelesti iniziano a prendere il largo dal secondo tempo grazie ad un Giacomo Cannella molto ispirato e motivato dalla recente convocazione in Nazionale. Da sottolineare anche la prova di Matteo Leporale che ha dato il suo importante contributi nella seconda metà dell’incontro che ha visto una Lazio dominare l’avversario grazie al solito gruppo. La squadra ha fatto valere una volta la legge del Foro Italico, ottenendo la terza vittoria su quattro partite. Sabato prossimo i biancocelesti sfideranno l’Ortigia.

L’allenatore della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: “Abbiamo buone potenzialità, vorrei che i miei ragazzi non si sentissero appagati da questa posizione in classifica, anzi spero che li motivi ancora di più. Abbiamo battuto una buona squadra, specialmente in difesa abbiamo fatto una grande partita. In vantaggio la squadra ha gestito il risultato senza abbassare mai il ritmo. Questo è un gruppo unito e mi dà la possibilità di ruotare i giocatori il più possibile durante le partite”.

Il giocatore della Lazio Nuoto, Matteo Spione: “Qui al Foro Italico facciamo valere la nostra legge con gli avversari alla nostra portata. In casa abbiamo perso solo contro la Pro Recco. Anche oggi abbiamo giocato una buona pallanuoto. Questo gruppo è qualcosa di fantastico, mi sono trovato bene fin da subito. L’obiettivo della salvezza senza passare dai playout è fattibile, ora sognare è lecito. Sono contento del gol e dell’inizio della stagione. Non mi aspettavo partissimo così forte, ci stiamo togliendo grandi soddisfazioni”.

LA LAZIO IN TV – Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita tra S.S. Lazio Nuoto e Catania verrà trasmessa in differita su Lazio Style Channel, canale 233 del bouquet di Sky, lunedì 10 dicembre alle 21 e venerdì 15 dicembre alle 19.

SS LAZIO NUOTO-SELECO NUOTO CT 12-8

SS LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli, Colosimo, Spione 1, Gianni, Di Rocco, Giorgi 2, Cannella 3 (1 rig.), Leporale 3, Vitale 1, Maddaluno 2, Sebastiani, Mariani. All. Sebastianutti

SELECO NUOTO CT: Jurisic, Lucas 1, Torrisi, La Rosa, Sparacino, Russo 1, Torrisi, Danilovic 2, Kacar, Privitera 2, Divkovic 1, Kovacic 1, Graziano. All. Dato

Arbitri: Collantoni e Frauenfelder.
Parziali 3-3, 4-1, 3-2, 2-2
Uscito per limite di falli Danilovic (Seleco Nuoto Catania) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Lazio 3/7 + un rigore realizzato, Nuoto Catania 4/8. Spettatori 400 circa.

fonte: SS Lazio Nuoto

*

*

Top