Pagelle / Serata difficile per la squadra, unica soddisfazione per Immobile

Cagliari-Lazio Immobile

di Fabio Pochesci

Finisce con una sconfitta la stagione dei biancocelesti. La quarta consecutiva se si considera quella in finale con la Juventus. Contro il Crotone, la partita si fa subito in salita, e dopo l’espulsione di Bastos per la Lazio è notte fonda. Festeggiano i calabresi una salvezza insperata, per Immobile 23° gol in campionato: è record.

Strakosha 5 Incolpevole per i primi due gol, può fare invece meglio sul terzo gol subìto, anche se il colpo di testa di Nalini è ravvicinato. Per il resto non compie interventi degni di nota.
Bastos 4.5 Il peggiore. Due falli evitabili che gli costano la doccia anticipata: La sua partita dura appena 42′. Si perde la marcatura di Falcinelli in occasione del 2-0. Serata da dimenticare.
Wallace 5 Serata difficile anche per il brasiliano. Troppe disattenzioni e sbavature qua e là, soffre Falcinelli per tutta la partita. Sul terzo gol subìto ci mette del suo: si perde Nalini.
Radu 5. Anche lui soffre l’entusiasmo degli attaccanti di Nicola. Fa quello che può in una giornata storta per la sua squadra. Non ha colpe sui gol incassati.
Basta 4.5 I suoi errori pesano eccome. Il serbo dà tutto come sempre ma oggi incappa in una serata storta. In occasione del vantaggio calabrese, Nalini gli sfugge, e in occasione del terzo gol, l’attaccante elude la sua marcatura senza troppi problemi.
Murgia 5.5 Ancora una partita da titolare per il classe ’96. Tanti inserimenti soprattutto nel primo tempo, e va anche vicino al gol. Contrasta e ringhia su ogni pallone ma non c’è la giocata vincente.
Biglia 5 Partita in ombra dell’argentino. Meno leader del solito, non lascia il segno. Ammonito, nella ripresa Inzaghi lo sostituisce per dare spazio a Crecco.
Milinkovic 5.5 Ovviamente non una prestazione sufficiente, ma il serbo ha regalato sprazzi di buone giocate. Difficile da arginare per gli avversari, ma anche lui come i suoi compagni sembra aver già la testa alle vacanze. Suo l’unico tiro in porta nella ripresa, al 93′.
Patric 5.5 Si procura con furbizia il rigore. Mette la sua grinta e vivacità al servizio dei compagni. Si fa ammonire per proteste a causa della troppa foga. Il primo gol nasce dalla sua fascia.
Felipe Anderson 5.5 Tenta spesso il guizzo ma non gli riesce la giocata decisiva. Martella su di lui fa buona guardia. Da lui ci si aspetta sempre di più.
Immobile 6.5 Unica gioia della serata il suo 23* sigillo in campionato. Per l’attaccante laziale è il record assoluto nella sua carriera.
Rossi SV (Dal 24′ st) All’andata contro il Crotone arrivò il suo esordio tra i professionisti. Inzaghi gli concede gli ultimi 20 minuti ma ormai la partita è compromessa.
Crecco SV (Dal 24′ st) Entra insieme a Rossi a risultato ormai deciso.
Spizzichino SV (Dal 34′ st) Esordio in Serie A per il classe ’99.
Inzaghi 6 Finisce la stagione con quattro sconfitte consecutive (contando la finale). Il record di punti non è stato battuto e i biancocelesti devono accontentarsi del quinto posto. Ma la stagione laziale rimane comunque importante.

*

*

Top