Marchegiani: “Non c’è una squadra superiore alla Lazio. Lo dimostri nel derby”

Giocatori salutano dopo Lazio Sassuolo foto Roberto Proietto

La Lazio ha raggiunto un nuovo status. O meglio: lo ha fatto raggiungere a chi tifa per lei. Perché nella passata stagione i biancocelesti hanno acquisito maggiore consapevolezza. In questa, a furia di vittorie, l’hanno fatta acquisire anche all’ambiente: “Non c’è una squadra che sia realmente superiore alla Lazio – spiega Luca Marchegiani alla Gazzetta dello Sport –. Alcune, come Roma, Juventus e Napoli, sono al suo stesso livello. Proprio in partite come il derby si può capire se la squadra di Inzaghi è pronta per lo scudetto”. La sfida di oggi è particolarmente importante in ottica futura: “I giocatori della Lazio non devono pensare sia l’unica occasione per vincere il campionato – continua il portiere dello scudetto del 2000 –. Ma che è un’opportunità che potrebbe anche non ricapitare. La partita di oggi va vissuta con la consapevolezza del momento e della stagione che sta nascendo”.

Parolo vs Nainggolan: la differenza fra noi e loro

Anche secondo Giuseppe Pancaro, il terzino del secondo scudetto, il derby può essere un crocevia importante: “Noi vincemmo il derby e da -9 nel giro di due partite ci ritrovammo a -3 dalla Juventus – ricorda –. Può essere una spinta fortissima. La Lazio deve giocare come ha fatto negli altri big match: per me di superiore ai biancocelesti, e solo per esperienza, c’è la Juventus. Quindi non si deve avere paura”.

Tags

Related posts

*

*

Top