Il momento d’oro di Strakosha, possibile titolare con l’Albania e rinnovo in tasca

strakosha-bis

di Stefano Blando

L’assenza forzata di Marchetti e il mancato ambientamento di Vargic ma anche il talento del giovane portiere albanese scoppiato tutto insieme quest’anno, al posto giusto, al momento giusto. E’ la storia di Strakosha che, come ci riporta il Corriere dello Sport di questa mattina, in due stagioni è passato da secondo portiere della Salernitana in Serie B a titolare nella Lazio di Inzaghi che punta all’Europa, magari anche a quella che conta davvero. Non solo però, Strakosha è stato anche convocato per le prossime sfide della sua Albania che dovrà giocarsi le qualificazioni mondiali e il caso vuole che il portiere titolare Berisha sia squalificato, e allora ecco che potrebbe diventare titolare anche della Nazionale.

IL CONTRATTO – Un momento magico da sfruttare e godersi a pieno questo per il giovane Thomas che da tempo, viste le prestazioni super positive, ha trovato l’accordo con la Lazio per il rinnovo di contratto che scadrà il prossimo 30 giugno 2021. Strakosha a Roma è contento e non ha nessuna intenzione di lasciare la Lazio, dimostrando di sentirsi già molto attaccato ai colori biancocelesti. La sensazione tra i tifosi è che se il giovane albanese continuerà con questa continuità di rendimento e magari migliorerà (l’età è dalla sua parte), il futuro della porta della Lazio sia al sicuro.

*

*

Top