De Vrij si racconta: “Volevo fare l’architetto. Sogno la Champions League. Che gaffe con la Champagne”

DE VRIJ LazioPolis

Un botta e risposta per conoscerlo meglio. Anche fuori dal campo. Question fire with… Stefan de Vrij! Il difensore della Lazio racconta vita privata e sogni professionali in una breve intervista che ha concesso nel suo ultimo soggiorno in Olanda. Pubblicato tutto in un breve filmato sul proprio profilo Twitter, ve ne riportiamo la versione testuale:

Lazio, l’anno magico di De Vrij: il servizio nel video

Qual è il tuo più grande sogno?

“Vincere la Coppa del Mondo o la Champions League”.

Qual è il tuo film preferito?

“Le ali della libertà”.

L’ultimo libro che hai letto?

“‘Come migliorare il proprio stato mentale, fisico, finanziario’ di Antony Robbins”.

Se non fossi diventato un calciatore cosa avresti fatto nella vita?

“L’architetto”.

Serie tv preferita?

“Suits”.

Attore preferito?

“Leonardo Di Caprio”.

Il miglior tackle della tua carriera?

“Nella partita contro il Twente, nei minuti finali, sono intervenuto in scivolata sull’avversario che stava per segnare”.

La tua peggior gaffe?

“Dopo aver firmato il nuovo contratto con il Feyenoord ho bevuto un bicchiere di champagne come fosse uno shot… (risata, ndr)”.

Qual è il rovescio della medaglia del successo?

“Cose come queste… (risata di gusto, ndr)”.

Tags ,

Related posts

*

*

Top