D’Amico esulta per il rinnovo di De Vrij: “Importantissimo anche che resti a gennaio”

De Vrij Capitano Parolo Lazio Nizza

Vincenzo D’Amico, talento del primo scudetto della Lazio ha parlato a ‘Radio Incontro Olympia’ per analizzare il momento dei biancocelesti. Prima però ha voluto ricordare Rosaria Romani:

Queste le parole di D’Amico: “Perdiamo una persona importante che ha dato tutto per la Lazio. Io perdo quasi una sorella. Conosco Rosaria da quando sono arrivato alla Lazio. Ci siamo visti fino a 15 giorni fa in una cena a Sezze. Sempre una parola buona, mai uno sproposito. Non aveva bisogno di parlar male di altri per creare un gruppo. Rosaria era unica”. D’Amico ha poi parlato di Lazio-Chievo: “Con la sosta i cambi non me li aspetto. Credo che giochi la Lazio migliore anche se c’è l’Udinese dietro l’angolo. I calciatori hanno recuperato”.

Lazio, un cocktail per Luis Alberto

D’Amico si è poi espresso anche su Luis Alberto: “Il titolare al momento è lui, non Felipe Anderson. Il ballottaggio fra grandi giocatori è comunque sempre positivo. Lo spagnolo si fa preferire anche per quanto fatto”. De Vrij: “Ottima notizia quella del suo accordo. A 25 milioni, invece di andar via gratis, sarebbe comunque una buona operazione. L’importante è che rimanga adesso. Secondo me un piazzamento Champions potrebbe cambiare qualcosa. Tanti calciatori importanti affermano l’importanza di giocare questa competizione. La Lazio era da anni che non aveva un pacchetto difensivo di questo livello. Vero è che con 25 milioni un buon difensore si prende. Sarebbe meglio tenere quello che hai”.

Related posts

*

*

Top