Calcio articles

Sardar Azmoun

Lazio, ti presento…Sardar Azmoun, il pupillo di Tare

Lazio, ti presento…Sardar Azmoun, il pupillo di Tare

Nuova puntata della rubrica “Lazio, ti presento…”. In questo servizio ci concentriamo su Sardar Azmoun, attaccante iraniano classe 1995, accostato alla Lazio nel corso del mercato estivo e vero pupillo di Tare, mai arrivato per varie ragioni legate a controversie tra Rubin Kazan e Rostov, ma anche per via del suo status da extracomunitario. Attualmente

balotelli

Lazio, occhio a Balotelli: “Non avrei mai immaginato di sentirmi così a Nizza”

Ciro Immobile contro Mario Balotelli. La Lazio contro il Nizza. In Europa League ci si gioca il primo posto nel girone. Uno contro l’altro. Balotelli in questa stagione sta andando fortissimo. Ed è lui l’uomo che preoccupa di più. Cinque gol in sei partite di campionato, in stagione sono 7 reti in 10 presenze. Non

Jean-Pierre Rivère

Jean-Pierre Rivère (presidente Nizza): “Lazio, attenta, non siamo quelli visti col Napoli”

Quella di Jean-Pierre Rivère è una storia particolare. Da giovane giocava con il Nizza, ma non è riuscito a sfondare. Poi è diventato immobiliarista, prima di riuscire ad arrivare a gestire il club del suo cuore. Con le sue abilità manageriali ha attirato star come Mario Balotelli, Sneijder e l’ex Bayern Monaco Dante. Intervistato dalla

Irriducibili

Lazio, comunicato degli Irriducibili

Di seguito il comunicato dello storico gruppo organizzato del tifo biancoceleste, che domani compirà 30 anni: Gli Irriducibili della Lazio comunicano che domani sera, martedì 17 ottobre, si terrà una cerimonia in occasione del trentesimo anno di attività del gruppo. Per noi questo rappresenta una tappa fondamentale, poiché da quel 18 ottobre del 1987 abbiamo

inzaghi

Lazio, Inzaghi svela: “Immobile mi ha sorpreso dal punto di vista umano”

Simone Inzaghi è il condottiero della Lazio. Quando è arrivato è stato accolto male, quasi come se accettando l’incarico da allenatore della Lazio tradisse i tifosi. Era un momento delicato. Lui si è buttato anima e corpo in quest’avventura e ora ci si chiede come abbia fatto la Lazio prima che arrivasse lui. Questa sembra

Lucas Leiva

Lazio, Leiva: “Mi trovo perfettamente con la difesa a 3. Voglio strappare altri applausi”

Due partite, due vittorie. Statistiche da campione in partite importanti. Da quelle si riconoscono i giocatori di spessore. Lucas Leiva con la Juventus ha vinto due partite su due da quando è alla Lazio. Che sia un vincente lo si vede subito. Per atteggiamento, per grinta, per voglia. Intervistato da Lace! il brasiliano ha analizzato

Milinkovic Savic Bastos Immobile Juventus Lazio

Lazio, Immobile si racconta: “Ho due idoli, e sono entrambi juventini”

Sempre più ai piedi di Immobile. Da Icardi a Dybala chiunque gli sta dietro. Ora anche nella classifica marcatori, che Ciro guida con fierezza, ma anche nelle semplici prestazioni. Perché Immobile non aspetta la palla in area di rigore ma si sbatte per i compagni e aiuta la manovra: contro il Verona ha segnato dopo

Top