Calcio femminile. Le ragazze della Presidente Cortani vincono anche per “Salviamo Elisa”

IMG_6005

di Stefano Boccia 

Terza giornata di campionato, la S.S. Lazio Calcio Femminile è di scena in quel di Velletri, per affrontare sul suo terreno, la Fortitudo Academy Calcio Femminile, capolista della classifica.

Prima del fischio d’inizio le calciatrici biancocelesti sono scese sul rettangolo verde di gioco esponendo uno striscione con scritto: “Salviamo Elisa”, ricordando l’impegno preso dalla società per dare un futuro a questa coraggiosa bambina.

Le biancocelesti, seguendo le indicazioni del loro tecnico Serafini, partono subito con il piede pigiato sull’acceleratore, per niente intimorite della posizione in classifica delle loro avversarie. Dopo dieci minuti sbloccano il risultato grazie al bomber Daniela Di Paolo. Passa un solo minuto e dopo aver recuperato la sfera centrata dalle loro avversarie, le biancocelesti raddoppiano con Bassotti.

Sulle ali dell’entusiamo, al 13′, è il numero dieci Ramona Refi che con un bel tiro da fuori area, realizza la terza rete della Lazio. Le padrone di casa vanno in affanno, le biancocelesti continuano implacabilmente ad attaccare fino a quando, al 16′, Bassotti realizza la sua seconda rete della giornata.

Nei minuti finali del primo tempo la Lazio passa ancora. Al 41′ Ramona Refi realizza un capolavoro, degno dei grandi del calcio, si avvicina alla bandierina del calcio d’angolo, sistema con cura la sfera, alza gli occhi, guarda al centro dell’area avversaria dove le sue compagne e le calciatrici del Velletri, sgomitandosi, si posizionano. Pochi passi… Ramona decide di tentare il colpo da maestro, con la sicurezza di chi conosce i propri mezzi: calcia la sfera a rientrare, la palla parte beffarda, tutti la guardano in campo e sugli spalti, nessuno riesce ad intervenire e quel pallone, calciato magistralmente, finisce nel sacco alle spalle del portiere avversario. Una cosa che avevamo visto fare solo ad un calciatore argentino con la maglia del Napoli.

Al 45′ è il centrattacco Daniela Di Paolo a realizzare la marcatura del 6-0 su cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa le cose non cambiano, le biancocelesti sono padrone dal campo e continuano a spingere alla ricerca del goal. Diventa protagonista la nuova entrata Giorgia Carinci che all’ 11′ e al 33′ spedisce la palla alle spalle del portiere avversario.

L’ultima rete della giornata è ancora biancoceleste, la mette a segno il nostro numero nove, Daniela Di Paolo, oggi tra le migliori in campo.

Queste le parole del Presidente Elisabetta Cortani per commentare questa netta vittoria: “Una grande SS Lazio Calcio Femminile guidata da un tecnico laziale nel DNA come Giampiero Serafini vince a Velletri 9 a 0. Complimenti a tutta la squadra, allo staff per l’ottimo lavoro ma soprattutto grazie ragazze perché come tutti noi portate in alto i colori più belli del mondo”.

Fortitudo Academy Calcio Femminile – S.S. Lazio Calcio Femminile 1969 0-9

S.S. Lazio Calcio Femminile 1969: Mari, Fioretti, Latini (capitano), Campanelli, Fiorentini, Moscatelli, Colli, Di Nello, Di Paolo, Refi e Bassotti. Allenatore Giampiero Serafini.

Marcatori: 10′ pt Di Paolo, 11′ pt Bassotti, 13′ pt Refi, 16′ pt Bassotti, 41’pt Refi, 45′ pt Di Paolo, 11′ st Carinci, 33′ st Carinci, 37′ st Di Paolo.

Fonte: SS Lazio Calcio Femminile

*

*

Top