Calcio femminile. Chiusa la stagione con una netta vittoria in casa

IMG_5390

di Stefano Boccia

La Lazio Women, nella ultima giornata di Campionato, ha battuto 5-0 l’Apulia Trani.

Le ragazze hanno chiuso al 7º posto ad 1 solo punto dal Salento, migliorando rispetto all’anno scorso sia nel punteggio finale di classifica con 28 punti che nel computo delle reti complessive, 27 fatte contro le 34 subite.

Gli appunti di mister Roberto De Cosmi:

Ultima gara di campionato e saluto finale al nostro pubblico al ‘Millevoi’, finalmente su superficie migliore rispetto alle partite precedenti e con un discreto manto erboso.
Confermatissimo il 3-5-2 che ha dato ottime indicazioni a Latina, per capacità di letture ed applicazioni. Torna tra i pali la Sarnataro, dopo l’infortunio patito contro la Roma XIV, con il terzetto difensivo, Angelini, Vaccari, Cela, giovanissime, 17, 22 e 18 anni rispettivamente, con la Sette nel ruolo di esterna destra e la De Luca di esterno sinistro. Centrocampo con il rientro dal primo minuto della Lombardozzi nel ruolo di play basso e le due mezzeali Vittori e Pezzotti. I due attaccanti Coletta e Sciarretti.
Fin dalle primissime battute di gioco, chiara supremazia nel gioco e nel palleggio da parte nostra, con giocate semplici ed a due tempi, massima disponibilità dei due attaccanti e ricerca dell’ampiezza con la De Luca a sinistra e la Sette a destra.
Primo goal al 13′ di ottima fattura con apertura della Lombardozzi verso sinistra per l’accorrente Giulia De Luca che lascia partire un gran sinistro, non trattenuto dal portiere del Trani, è lestissima sulla seconda palla la Sciarretti pronta a depositare in rete, con esultanza liberatoria dopo un lungo infortunio e corsa verso la panchina pronta a ricevere l’abbraccio di tutti.
Molta coralità nella manovra, nella quale tutte le ragazze hanno partecipato con molta applicazione ed attenzione.
Secondo goal della Coletta al 28′ con un bel sinistro da fuori, terza rete su autogol causato dal tiro della Vittori, quarta marcatura con una bella conclusione della Lombardozzi al primo centro stagionale, ed anche per il “profeta” grande corsa verso la panchina con abbraccio alla Lattanzi.
Quinta marcatura con un tiro di precisione della Pezzotti a seguito di una bella manovra corale. C’è stato il tempo per annullare una rete alla Vaccari per un fallo di mano, a seguito di un angolo calciato forte dalla De Luca con il solito suo potente sinistro a rientrare verso la porta.
Primo tempo in ghiaccio, dopo i primi 45 minuti sul 5-0.
Nella ripresa stessa falsariga della prima frazione, con occasioni fallite dalla Coletta, Sciarretti, tiri da fuori che non hanno trovato la porta da parte della Lombardozzi e Pezzotti.
Doppio cambio, Tosti ed Autili per la Sette e la De Luca, mantenendo lo stesso assetto tattico. Autili al rientro dopo un lungo infortunio e la Tosti anche lei dopo un problema al legamento del ginocchio. E’ proprio la Tosti che si rende protagonista di una bella azione, dopo uno scambio con la Sciarretti, colpendo il palo e rimanendo a terra a seguito del riacutizzarsi del problema al ginocchio. Terzo ed ultimo cambio con l’uscita della Tosti e l’ingresso della nostra storica numero 10 Manuela Lattanzi, cambiando modulo passando al 4-3-1-2 con la Lattanzi dietro le due punte e con la difesa a 4, Angelini, Vaccari, Cela e Autili.
Altre palle goal non finalizzate, una bella percussione della Coletta a sinistra, una punizione calciata dal limite dalla stessa Coletta alta ed un ultima occasione sui piedi della Lattanzi fermata dall’arbitro… fischiando la fine (evidente fallo di mano in area).
Ottima prestazione corale, con buone geometrie da parte di tutte. Abbiamo concluso con un bel risultato a tutto tondo, come la scorsa stagione (1-5 a Catania).

LAZIO WOMEN-APULIA TRANI 5-0, il tabellino

Marcatrici: 13′ Sciarretti, 28′ Coletta, 30′ aut. Volpe , 31′ Lombardozzi, 38′ Pezzotti.

LAZIO WOMEN (3-5-2): Sarnataro; Angelini, Vaccari, Cela; Sette (24’st Tosti, 33’st Lattanzi), Vittori, Lombardozzi, Pezzotti, De Luca (24’st Autili); Sciarretti, Coletta.
All.: Roberto De Cosmi.
A disp.: Lommi, Autili, Tosti, Berarducci, Lattanzi, Santoro, Corradino.

APULIA TRANI (4-1-4-1): Campana (1’st Anelli); Spallucci, Manzi, Volpe, Iorio; Riccio; Sibilano, Laurora (1’st Mergola), Mariano (30’st Amorese), Cagiano; Maratea;
All.: Francesco Mannatrizio.
A disp.: Scaringella, Ventura, Di Domizio, Sasso.

ARBITRO: Sergio Balbo (Sez. Caserta).
Assistenti: Edoardo Salvatori, Filippo Forza.

Fonte: SS Lazio Calcio

*

*

Top