Calcio a 5 maschile. Lazio ko in casa del Kaos dopo due anni: al PalaBigi è un netto 7-0

IMG_6088

di Stefano Boccia

Passivo pesante al PalaBigi di Reggio Emilia. La Lazio incappa nella sesta sconfitta consecutiva: il 7-0 parla da sé.

Primo tempo. Venti minuti da incubo per la Lazio, annichilita dal Kaos sin dalle prime battute. I biancocelesti vanno sotto al primo tiro in porta, con il siluro di Fits che si infila sotto la traversa. I romani hanno una buona chance con Jorginho, ma poco più. È infatti il Kaos a trovare il raddoppio con capitan Kakà (gol fotocopia all’1-0) e ad allungare sul 3-0 con la clamorosa autorete di Pichi. Prima dell’intervallo c’è spazio anche per la standing ovation che il PalaBigi dedica a Kakà per il gol strepitoso che vale il 4-0.

Secondo tempo. La ripresa è inevitabilmente condizionata e compromessa. La Lazio colpisce un palo con Fortini, ma è un sussulto. Kakà al quinto cala il tris personale, con Fits che gli fa eco due minuti più tardi. Partita di fatto finita, anche se Molitierno si ben disimpegna su alcune iniziative laziali. Il gol, però, proprio non arriva. Al quattordicesimo Titon sigla il 7-0 con il quale si chiude l’incontro.

KAOS REGGIO EMILIA-LAZIO: 7-0 (4-0 pt)

KAOS REGGIO EMILIA: Isidoro, Tuli, Titon, Schininà, Fusari, Timm, Kakà, Dian Luka, Fits, Avellino, Pulvirenti, Molitierno. All. Juanlu

LAZIO: Laion, Liistro, Pichi, Gastaldo, Fortini, Gedson, D. Chilelli, Varela, Scheleski, Jorginho, T. Chilelli, Bizjak. All. Angelini

RETI: 2’44” pt Fits (K), 13’42” Kakà (K), 17’10” aut. Pichi (K), 17’41” e 5’53” st Kakà (K), 7’01” Fits, 13’44” Titon (K)
AMMONITI: Fortini (L), Fits (K),
ARBITRI: Francesco Scarpelli (Padova), Massimiliano Palombi (Avezzano)
CRONO: Adriano Sodano (Bologna)

Fonte: S.S. Lazio Calcio a 5

*

*

Top