Calcio a 5. Lazio assente nel primo tempo, l’Isola vince 4 a 1

giasson-rosa LAZIO CALCIO A 5

La prima frazione è una sonora mazzata. La Lazio impatta bene l’incontro, gioca un buon futsal, ma è l’Isola a sbloccare la sfida con Marcelinho al quinto. La squadra di Mannino preme forte, crea tante occasioni, ma non concretizza mai. Lo fa alla perfezione, invece, quella di Angelini che sempre con il capocannoniere del campionato beffa Laion con il secondo ed il terzo gol a cavallo fra il sedicesimo ed il diciottesimo minuto di un match che appare stregato. La Lazio gioca, crea, ma è clamorosamente sotto 3-0 all’intervallo.

Secondo tempo. Purtroppo, i primi 20’condizionano in maniera definitiva l’incontro. La Lazio prova a gettarsi in avanti con le residue energie mentali e fisiche che le restano, ma neanche il gol su puizione di Giasson per il momentaneo 3-1 riesce a dare la scossa. L’Isola si chiude con ordine e punisce in ripartenza con Emer, riallungando sul +3. I romani insistono col portiere di movimento, ma non concretizzano e col passare dei minuti sono costretti ad alzare bandiera bianca. Finisce 4-1, con il discorso salvezza che si complica tremendamente.

FUTSAL ISOLA-LAZIO: 4-1 (pt)

FUTSAL ISOLA: Leofreddi, Cerulli, Pilloni, Arteiro, Mentasti, Arribas, Rodriguez, Mazzuca, Marcelinho,

Emer, Galati. All. Angelini

LAZIO: Laion, Gattarelli, Ramirez, Escosteguy, Fortini, Gedson, D. Chilelli, Giasson, Chiomenti, Stoccada,

T. Chilelli, Piermarini. All. Mannino

AMMONITI: Gattarelli (L), Mentasti (I), Marcelinho (I), D. Chilelli (L), Arteiro (I), Emer (I), Giasson (L)

ARBITRI: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna), Giulio Colombin (Bassano del Grappa)

*

*

Top