Calcio a 5. La Lazio conferma Rodrigo Escosteguy anche per la prossima stagione

IMG_5455

di Stefano Boccia

La S.S. Lazio C5 comunica che anche nella stagione 2017/2018 legherà il suo nome a quello del giocatore sudamericano Rodrigo Escosteguy. L’argentino, operato una decina di giorni fa al legamento crociato del ginocchio, tornerà a Roma per completare il percorso di recupero.

“Sto già bene e senza dolori – racconta – i tempi di recupero non sono brevi, ma spero di rimettermi il prima possibile. Servirà tanto impegno e tanta testa in questo lungo percorso per tornare al meglio”. Nonostante qualche infortunio ne abbia bloccato la definitiva esplosione, Escosteguy ha attirato le attenzioni d’Italia con le sue magate: anche durante le telecronache su Sportitalia ormai è stato assimilato il soprannome “genio”.

“Abbiamo conquistato una salvezza faticosa ma meritata – prosegue Rodri -. Eravamo partiti con un tipo di squadra, abbiamo concluso la stagione dopo tanti cambiamenti, ma l’obiettivo era la salvezza e lo abbiamo raggiunto alla grande, addirittura con una giornata di anticipo. Dopo una stagione del genere è normale che ci sia bisogno di ricaricare le energie”. Raggiungendo questo importante risultato è cresciuta anche la consapevolezza di poter fare qualcosa di buono: “Credo in questi ragazzi e so che ripartendo da una base importante possiamo fare ancora meglio. Mi attendo un anno duro, ma che sicuramente sarà meglio di quello passato, con molte più soddisfazioni”.

In chiusura il pensiero è sulla nuova guida tecnica, partendo però dal passato: “Saluto mister Mannino (i due si erano conosciuti ai tempi de L’Acquedotto, un grande davvero: abbiamo passato tanti anni insieme e mi ha fatto imparare tante cose. Gli mando un abbraccio ed un grande in bocca al lupo per il futuro. Angelini lo conosco per averci giocato contro lo scorso anno, quando era sulla panchina dell’Isola e so che è stato un grande portiere: ci conosceremo mano mano col tempo e con gli allenamenti, ma credo che abbia tutta l’esperienza per fare bene con questa squadra”.

*

*

Top