Calcio a 5 femminile. I rigori premiano il Breganze

IMG_4709

di Stefano Boccia

Nei Quarti di finale la Coppa Italia, la Lazio è stata eliminata dalle padrone di casa del Breganze solamente ai tiri di rigori, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari.

Primo tempo. Grande equilibrio nella prima frazione di gioco. La Lazio è riuscita subito a portarsi in avanti, su corner D’Incecco ha messo dentro per Rebe e 1-0 biancoceleste nel primo minuto di partita. Il Breganze non è rimasto a guardare ed ha provato a fare la partita, con la Lazio nella sua metà campo. Pereira e Prando hanno colpito i legni, Tardelli si è superata su Patri e Pomposelli. A 20” dalla sirena, un rimpallo sfortunato ha liberato Buzignani che ha impattato la sfida. All’intervallo 1-1 fra Breganze e Lazio.

Secondo tempo. A spezzare per primo l’equilibrio della ripresa è stato il Breganze, palla alta per Pinto Dias che sola nel cuore dell’area di rigore ha battuto di volée Vecchione. Qualche istante prima, invece, miracolo di Tardelli su Pomposelli. Col passare dei minuti la Lazio ha ritrovato sicurezza nelle giocate ed ha iniziato a prendere possesso della metà campo offensiva. A 5′ dalla fine Mister Chilelli ha inserito il portiere di movimento e Duco ha impattato la sfida trovando il 2-2. Finale concitato ed emozionante.

Rigori. Lo scorso anno, ai Quarti di finale, i rigori premiarono le laziali con la Kick Off, stavolta non è stata così. Hanno segnato tutte tranne Benvenuto, al primo tiro dal dischetto, l’errore è risultato decisivo ai fini del risultato. La Lazio è stata eliminata, il Breganze in semifinale troverà il Sinnai.

FUTSAL BREGANZE-LAZIO: 5-4 dtr (2-2 st)

FUTSAL BREGANZE: Fincato, Cerato, Prando, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Pereira, Pinto Dias, Navarro, Rocio, Buzignani, Tardelli. All. Zanetti

LAZIO: Vecchione, Pomposelli, D’Incecco, Catrambone, Patri, Benvenuto, Guercio, Ana Alves, Duco, Rebe, Di Turi, Grieco. All. Chilelli

RETI: 0’47” pt Rebe (L), 19’40” Buzignani (B), 5’21” st Pinto Dias (B), 16’41” Duco (L)
RIGORI: Benvenuto (L) fuori, Pinto Dias (B), Pomposelli (L), Buzignani (B), Ana Alves (L), Pereira (B)
AMMONITI: D’Incecco (L), Guercio (L)
ARBITRI: Libera Maria Bisceglia (Bologna), Natalia Bernardino (Terni)
CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A ELITE FEMMINILE 
QUARTI DI FINALE  VENERDI’ 3 MARZO 2017
(1) OLIMPUS ROMA-KICK OFF: 4-3
(2) MONTESILVANO-TERNANA IBL BANCA: 6-5 dtr (2-2 st)
(3) ICHNUSA SINNAI-SPORTING LOCRI: 4-0
(4) BREGANZE-LAZIO: 5-4 dtr (2-2 st)

SEMIFINALI, SABATO 4 MARZO
(5) OLIMPUS ROMA – MONTESILVANO (ore 17.30)
(6) ICHNUSA SINNAI – BREGANZE (ore 20)

FINALE, DOMENICA 5 MARZO
(7) VINCENTE 5 – VINCENTE 6 (ore 18)

ALBO D’ORO COPPA ITALIA FEMMINILE
2000-01 Acli Lazio, 2001-02 Non disputata, 2002-03 As Roma 2000, 2003-04 Sc Due Ponti Roma, 2004-05 Sc Due Ponti Roma, 2005-06 Virtus Roma calcio a 5, 2006-07 Imolese Giovanile, 2007-08 Real Statte, 2008-09 Real Statte, 2009-10 Sporting Torrino, 2010-11 Real Statte, 2011-12 Kick Off Milano, 2012-13 Sinnai, 2013-14 Lazio Bcc Roma, 2014-15 Italcave Real Statte, 2015-16 Isolotto Firenze

*

*

Top