Calcio a 5 femminile. Brutta sconfitta in casa del Breganze

IMG_4794

di Stefano Boccia

Partita irreale al PalaSarcedo. Le biancocelesti sono state subissate di reti nel primo tempo terminato 7 a 1.

Primo tempo. Un incubo. Non ci sono altre parole per descrivere i 20′ iniziali di Breganze-Lazio. Al primo tiro in porta del Breganze è arrivato il vantaggio siglato da Pinto Dias. È stata una mattanza: 2-0 e 3-1 ancora della numero 11 e la rete di Catrambone è stato solo un fuoco di paglia. Navarro Saez, Cerato, Buzignani e l’autogol di Ana Alves hanno chiuso il cerchio di un incubo. All’intervallo 7-1 per il Breganze.

Secondo tempo. Della ripresa c’è ben poco da parlare. Chilelli ha cambiato portiere, avvicendando Tirelli con Vecchione ed il gol di Catrambone ha cambiato solamente il punteggio finale. Il Breganze ha amministrato senza problemi, la Lazio ha provato a trovare la via del gol ma senza fortuna ulteriore. Finale con un’inappellabile 7-2.

BREGANZE-LAZIO: 7-2 (7-1 pt)

BREGANZE: De Sanctis, Cerato, Prando, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Pinto Dias, Fincato, Navarro Saez, Rocio, Buzignani. All. Zanetti

LAZIO: Tirelli, Pomposelli, D’Incecco, Catrambone, Barca, Benvenuto, Agnello, Ana Alves, Duco, Rebe, Vecchione, Di Turi. All. Chilelli

RETI: 1’50” pt e 6’45” Pinto Dias (B), 9′ Catrambone (L), 10′ Pinto Dias (B), 11’Navarro Saez (B), 11’20” Cerato (B), 12′ Buzignani (B), 14′ aut. Ana Alves (B), 4’12” Catrambone (L)
AMMONITI: Ana Alves (L)
ARBITRI: Stefano De Matteis (Mestre), Federico Beggio (Padova)
CRONO: Francesco Scarpelli (Padova)

 

*

*

Top